Il mio progetto Miss Marple

Sono ormai al termine del mio progetto Maigret e non manca molto neanche al progetto Montalbano. E’ così ora di pensare ad un progetto nuovo: ecco Miss Marple

Romanzi

* La morte nel villaggio (1930)
* C’è un cadavere in biblioteca (1942)
* Il terrore viene per posta (1943)
* Un delitto avrà luogo (1950)
* Giochi di prestigio (1952)
* Polvere negli occhi (1953)
* Istantanea di un delitto (1957)
* Assassinio allo specchio (1962)
* Miss Marple nei Caraibi (1964)
* Miss Marple al Bertram Hotel (1965)
* Miss Marple: Nemesi (1971)
* Addio Miss Marple (1976, postumo)

Raccolte e brevi racconti

* Miss Marple e i tredici problemi (1933)
* Tre topolini ciechi e altre storie (1950)

Per chi non conoscesse la vecchietta della Christie guardi un pò qui.

11 thoughts on “Il mio progetto Miss Marple

  1. Carissimo Gabriele,
    credo proprio che porteremo avanti il progetto Miss Marple assieme!!
    anche io ho intenzione di leggere tutti i libri che hanno come protagonista questa simpatica vecchietta!

    ti suggerisco comunque di vedere anche i film che hanno trasmesso le scorse estati su Miss Marple, interpretata da una bravissima Geraldine McEwan…per entrare nel mood giusto!
    è fantastico leggere/guardare il film e viceversa..

    se sei interessato fammi sapere 😉

    nel frattempo..buona lettura!

    cari saluti,
    ilaria

  2. io adoro tutto di agatha christie ho letto tutto quello che è stato pubblicato in italiano tranne qualche “introvabile costoso”
    vorrei a distanza di tanti anni poter leggere qualcosa di nuovo scritto sia su miss marple che su gli altri investigatori…….
    ogni tanto rileggo i più belli per assaporare le sue descrizioni e i particolari….

  3. Cento opere della christie wow!! mi sento di chiederti se sai qualcosa su the Burden 1957 scritto sotto lo pseudonimo westmacott mary mi manca solo quello(come studiosa dell’animo umano come la definisco io in questa nuova veste di non giallo). Ormai rileggo quelli che ho quando mi capita di vedere uno dei film magari incominciati ed allora per riassaporare il gusto di… lo rispolvero. per ora mi sto gustando i quaderni di agatha christie di john curran una serie di appunti della nostra scrittrice con annotazioni su i racconti che abbiamo letto tutti. interessante per chi cerca sempre qualcosa di nuovo…..

    Gabriele,
    spero tu abbia visto la versione in tv con Rock Hudson, Elizabeth Taylor, Angela Lansbury (ovvero miss marple) che si prepara a fare la signora omicidi…..
    buona lettura
    ogni tanto guarderò a che punto sei……
    ciao

  4. come sempre leggo e per puro caso mentre leggevo di agatha christie nel libro di john curran ho trovato (su internet) il libro di cade jared l’ultimo segreto di agatha christie….. letti di seguito hanno generato curiosità nei miei ricordi annebbiati circa alcuni gialli, che illuminati da affermazioni sul vissuto della christie, ho cercato e riletto con un occhio diverso.
    consiglio….
    per rispondere a gabriele,
    si Angela Lansbury è l’icona della “signora omicidi”della generazione mia e a guardarsi in giro anche di quelle successive dato che non riescono a sostituirla e la ripetono ciclicamente.
    non poteva mancare!!!!!
    ps scusate se insisto nel chiedere a voi tutti se sapete qualcosa del romanzo the Burden 1957 scritto sotto lo pseudonimo westmacott mary, grazie.

  5. Bellissima, incredibile Miss Marple. Li ho tutti: in cartaceo, in dvd e anche nelle vecchie cassette. Mi hanno fatto tantissima compagnia. Daniela

  6. Ho i libri e ho raccolto su dvd tutto quanto passato in televisione e ho una serie di vecchie cassette della DEA tenute con cura.Mi darò da fare per “The Burden”.
    Ho anche messo a punto un progetto “Poirot”.

    • the burden non è un giallo su miss marple, ma un libro scritto sotto pseudonimo “mary westmacott” psicologico-introspettivo, si notano descrizioni personali della vita dell autrice Agatha christie. in ti proteggerò (the burden) uscito con mondadori (“inedito in italia” ) da soddisfazione a chi come me lo cercava !!!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...