Il mio progetto Montalbano

Pur non essendoci mai stato amo la Sicilia che mi hanno fatto conoscere gli scrittori dell’isola. Camilleri è stato il primo, dopo di lui sono andato a cercare chi lo ha preceduto… Capuana, Verga, Tomasi di Lampedusa, Brancati… Ora ho deciso di gustarmela ancora un pò attraverso gli occhi di Salvo Montalbano… sarà una serie di riletture.

spunta.gifLa forma dell’acqua (1994)

spunta.gifIl cane di terracotta (1996)

spunta.gifl ladro di merendine (1996)

spunta.gifLa voce del violino (1997)

La gita a Tindari (2000)

L’odore della notte (2001)

Il giro di boa (2003)

La pazienza del ragno (2004)

La luna di carta (2005)

La vampa d’agosto (2006)

spunta.gifLe ali della sfinge (2006)

spunta.gifLa pista di sabbia (2007)

spunta.gifIl campo del vasaio (2008)

spunta.gifL’età del dubbio

4 thoughts on “Il mio progetto Montalbano

  1. Segnalo l’esistenza di un nuovo portale dedicato interamente alla serie televisiva “Il Commissario Montalbano”. Il sito web contiene news sulle nuove puntate che andranno in onda la prossima stagione, clip di backstage, sceneggiature degli episodi, interazione con gli utenti grazie al forum, la possibilità di scrivere recensioni e di caricare i propri video. Inoltre, è possibile vedere tutte le vecchie puntate sul proprio computer in streaming. Davvero da non perdere! Ecco il link per accedere http://www.montalbano.tv

  2. leggo montalbano dal 96 lo divoro ogni volta che esce un libro attendo il successivo è sempre bello ma ultimamente noto una vena consumistica che mi disturba ma lo leggerò ancora e ancora……

  3. ……peggio che peggio ….l’ultimo….. la caccia al tesoro non sembra un libro che parla della sicilia o del commissario montalbano ma un horror di cattivo gusto che poteva essere non scritto per montalbano ma con una storia a se proprio si doveva. se analiziamo tutti i racconti ci accorgiamo che parlano si di morti ma anche di persone… liti tra fratelli , tratta dalle ragazze d’est, rapimenti, furto di cavalli, anche di donazione illegale di organi ma fatta in modo soft senza scene crude, che lo sappiamo, esistono ma non nel mondo di montalbano che poteva non essere sporcato dall’ horror crudo alla csi c’era materiale per fare un buon libro, perchè si ride con gli equivoci della bambola di gomma ma non bastano a far dimenticare quello che sa di trovare montalbano nella casetta o della mente contorta e cruda dell’assassino. non sporchiamo sempre tutto alla csi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...