Tra promessa moglie e futuro marito non mettere… la lancia (breve considerazione attorno all’Orlando Furioso)


Orlando Furioso

Siamo al canto XXXVI dell’Orlando Furioso. Per farla breve, Ruggero è promesso a Bradamante. Quest’ultima è convinta (non a torto) che costui abbia una spiccata simpatia per Marfisa.  Quindi, Bradamante decide di chiarire la faccenda, armi in pugno. Il risultato lo leggiamo nei versi seguenti. Il potere d’una donna arrabbiata per amore, fuor di metafora, è… concludete voi, cari lettori.

[37]
Quando Ruggier la vede tanto accesa,
Si ristringe ne l’arme e ne la sella:
La lancia arresta; ma la tien sospesa,
Piegata in parte ove non nuoccia a quella.
La donna, ch’a ferirlo e a fargli offesa
Venìa con mente di pietà rubella,
Non poté sofferir, come fu appresso,
Di porlo in terra e fargli oltraggio espresso.

[38]
Così lor lance van d’effetto vote
A quello incontro; e basta ben s’Amore
Con l’un giostra e con l’altro, e gli percuote
D’una amorosa lancia in mezzo il core.
Poi che la donna sofferir non puote
Di far onta a Ruggier, volge il furore
Che l’arde il petto, altrove; e vi fa cose
Che saran, fin che giri il ciel, famose.

[39]
In poco spazio ne gittò per terra
Trecento e più con quella lancia d’oro.
Ella sola quel dì vinse la guerra,
Messe ella sola in fuga il popul Moro.
Ruggier di qua di là s’aggira ed erra
Tanto, che se le accosta e dice: — Io moro,
S’io non ti parlo: ohimè! che t’ho fatto io,
Che mi debbi fuggire? Odi, per Dio! —

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...