Scrittori di Lombardia 4 – Domenico Berra (1771-1835)


La_campagna_milanese_copertina_600

In previsione dell’incontro Scrittori di Lombardia (15 novembre), nell’ambito di Bookcity, scriviamo oggi di…

Domenico Berra (1771-1835). Milanese fu avvocato e proprietario terriero. Compì numerosi esperimenti in campo agricolo e le divulgò attraverso libri e articoli.

Fu un imprenditore teorico-pratico e indirizzò le sue opere non ai contadini, bensì ai possessori lombardi dell’età della Restaurazione, confidando di condurli lungo la via del progresso. Nel 1808 fu tra i sostenitori dell’introduzione della pecora spagnola al fine di migliorare la produzione di lana nazionale. Nel 1811 e ancora nel 1822 scrisse uno studio di notevole importanza intorno all’utilità della marcita nell’economia milanese.

Nella sua opera si percepisce il rigore scientifico figlio dello spirito illuminista del XVIII secolo: il Berra mira a sfatare i luoghi comuni che condannavano alcune pratiche agricole (come appunto la marcita), ree di minacciare la salute pubblica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...