L’assurdo mondo dei libri…


rotativa

Una breve riflessione sulla produzione libraria.

Per chi è del settore, le difficoltà più comuni nell’acquisire titoli sono: 1) orientarsi nella mole infinita dei libri in uscita – uno sproposito per la platea di possibili acquirenti – e 2) l’impossibilità, spesso, di reperire testi anche nuovi.

Già questo basterebbe per farci riflettere: cosa serve stampare con tutti i crismi (isbn, inserimento nei db etc) se il prodotto non si commercializza?

L’assurdità però è ancora più grande. Capita, infatti, di trovare nei database dei grossisti un libro uscito da poche settimane e di non poterlo avere perché il fornitore, per suoi imperscrutabili motivi, non lo vuole reperire. Sempre dal medesimo fornitore succede, invece, di poter ordinare un libro, vecchio di un anno, “disponibile in pochi giorni” ma mai… pubblicato, esistente solamente perchè un tempo fu munito di codice isbn e dimenticato, anche qui per arcane cause, nel pc dell’editore.

Con un mercato così disordinato non andremo lontano. Anzi, non andremo proprio da nessuna parte.

***********************************

copertina-generale

Scopri il nuovo romanzo di Gabriele Prinelli

Annunci

One thought on “L’assurdo mondo dei libri…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...