Le vele di Scampia? Un bene culturale…


Leggo su Il Mattino (http://www.ilmattino.it/articolo.php?id=217001&sez=NAPOLI) che, secondo il sovrintendente ai Beni architettonici e paesaggistici Stefano Gizzi, le Vele di Scampia: «Sono… un patrimonio da tutelare e valorizzare».

Ottimo, e allora perché sono conciate come le vediamo? Se sono un patrimonio culturale facciamo rispettare la legge. Imponiamo a chi di dovere il recupero…

In base agli articoli del D.Lgs. 42/2004 e successive modifiche

  • art.1 comma 3: Lo Stato, le regioni, le città metropolitane, le province e i comuni assicurano e sostengono la conservazione del patrimonio culturale e ne favoriscono la pubblica fruizione e la valorizzazione;

  • art. 1 comma 5: I privati proprietari, possessori o detentori di beni appartenenti al patrimonio culturale, ivi compresi gli enti ecclesiastici civilmente riconosciuti, sono tenuti a garantirne la conservazione;

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...