La cabina telefonica è ora una biblioteca


John Locke pensa che la gente dovrebbe leggere di più.

Così nei mesi scorsi, ha girato per Manhattan con un sacco di libri e scaffali su misura, trasformando vecchie cabine telefoniche in biblioteche pop-up.

L’idea è quella di favorire lo scambio dei libri oltreché migliorare l’arredo urbano. Il newyorkese a passeggio oppure indaffarato nelle commissioni quotidiane potrà portarsi a casa dei libri “inattesi” e poi, magari, il giorno dopo sostituirli con propri libri.

L’esperimento, al momento, ha avuto esiti contrastanti: una cabina biblioteca è stata utilizzata correttamente, mentre l’altra ha avuto la sua intera collezione e le mensole rubate.

——————————————————————-

Il nuovo romanzo di Gabriele Prinelli
AVANTI E INDIETRO ovvero la congiura dei sagrestani – Loquendo editrice

——————————————————————-

Il Cane del santo di Gabriele Prinelli
Romanzo E-book completamente gratuito (pdf, epub e mobi) e DRM-free
Clicca qui per scaricare il libro digitale per il tuo e-reader
Annunci

One thought on “La cabina telefonica è ora una biblioteca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...