507 lettura finita (8/VI anno) – Metello di Vasco Pratolini


Metello di Pratolini

Lettura di dicembre 2011

Ci sono romanzi che potrebbere tranquillamente sostituire pagine dei libri di storia. Metello è uno di questi. Per capire la fatica, i sacrifici e i drammi delle conquiste dei lavoratori è una lettura da consigliare. Farebbe bene anche a molti sindacalisti moderni. Molto bella la figura di Ersilia la moglie del protagonista.

Voto:  9,5/10

Incipit

Metello Salani era nato in San Nicolò, ma fino ai quindici anni, non vi aveva mai abitato. La sua famiglia era di quel rione, e ciascuno ha le discendenze che si ritrova.

Ite missa est

“D’ora in avanti cosa?”.

Plus

Ben scritto, di facile e piacevole lettura.

Minus

Nessuno.

Quale lettore

Direi per adulti. Azzarderei anche l’ultimo anno di scuola superiore.

Trama

Metello rievoca gli anni 1875-1902, quando la classe operaia, alla luce delle nuove dottrine socialiste, si univa al generale fermento di rivendicazioni che già scuoteva la società europea dell’ultimo ottocento. pratolini crea con il muratore Metello una figura viva, calata e operante in un contesto definito della nostra storia di ieri…

Scheda del libro

Autore principale: Pratolini, Vasco
Titolo: Metello / Vasco Pratolini ; introduzione di F.P. Memmo
Edizione: 14. rist
Pubblicazione: Milano : Mondadori, 1982
Descrizione fisica: 2 p. ; 19 cm.
Collezione: Oscar ; 65

Collegamenti utili per capire meglio il libro

Metello su wikipedia

Il film

Discutiamone insieme sul forum

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...