BIBLIOTECHE PERDUTE 1 – LA BIBLIOTECA DI ASSURBANIPAL A NINIVE


Ricostruzione di un palazzo Assiro

Re Assurbanipal (ca. 668-627 a.C.) fu sovrano dell’antica Assiria. Fu conosciuto negli antichi scritti greci come Sardanapalo, Asnappeer o Osnapper nella Bibbia. Attraverso conquiste militari ampliò il suo regno e sottomise diversi stati. A lui si attribuisce la creazione di una grande biblioteca nella città di Ninive che andò distrutta. Tuttavia, una collezione di 20.000/30.000 tavolette cuneiformi, contenenti circa 1.200 testi, è giunta fino a noi. Oggi le tavolette sono possedute, per la maggior parte, dal British Museum e dal Dipartimento delle Antichità dell’Iraq.

Tra i testi ritrovati ricordiamo: l’antica “Epopea di Gilgamesh” di epoca sumerica e un elenco quasi completo dei sovrani dell’antico Oriente. Come una moderna biblioteca era organizzata per materie. Alcune camere erano dedicate alla storia e all’amministrazione, altre alla religione e alla magia e altre ancora alla geografia, scienza, poesia ecc. Rapporti di spionaggio e documenti riguardanti gli affari di stato erano tenuti al sicuro in recessi profondi del palazzo con molte similitudini agli archivi dei governi contemporanei. Ogni gruppo di tavolette era identificato con con una breve descrizione posta vicino all’ingresso di ogni stanza.

Fonte: http://web.utk.edu/~giles/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...