Dove va l’accento?


Emilio Salgàri

Lo scorso 25 aprile oltre alla Festa della liberazione e a Pasquetta cadeva anche il centesimo anniversario della morte di Emilio Salgari. Di questo autore si è scritto tanto e letto (per fortuna) ancora di più. Ma scommetto che tanti hanno ancora un dubbio su questo avventuroso e sfortunato autore: come si pronuncia il suo cognome? Sàlgari o Salgàri?

Anche se la pronuncia “Sàlgari”, con l’accento sulla prima sillaba, è indubbiamente diffusa, quella corretta è, come s’è detto, un’altra. Si tratta infatti di un cognome fitonimico, che deriva cioè dal nome di una pianta. Questa pianta è il salgàr (parola dialettale), una specie di salice (“salice nero”) del Veneto. L’accento va quindi posto sulla seconda “a”, “Salgàri”. (Per la fonte clicca qui).

I romanzi di Salgari in formato e-book: http://www.emiliosalgari.it/testi/testionline.htm

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...