460 lettura finita (45/V anno) – Che succede a Clochemerle? di Gabriel Chevallier


Lettura di gennaio 2010

Terzo libro della saga di Clochemerle. Dopo “Peccatori di provincia” e “Babilonia”, questo terzo romanzo è forse il meno riuscito. Diverte comunque: boccacesco come i precedenti, forse, a mancare sono proprio gli spunti originali.

Voto: 7,5/10

Incipit

Clochemerle stava per muoversi e cambiare, da così a così. La causa di un rivolgimento tanto profondo, l’ultima che ci sarebbe aspettata in una regione vinicola, era – strano a dirsi – l’invasione dell’acqua.

Ite missa est

Aveva testé definito la funzione umanitaria di quella grande categoria sociale che sono i medici.

Trama

A Clochemerle, un paese di vignaioli, d’improvviso sgorgano sorgenti d’acqua termale. Onta? Occasione? Il nuovo dottorino del paese fiuta l’affare e, complici un clochemerlino immigrato in America e ritornato ricco sfondato, e il sindaco del paese nonché ministro della repubblica, mettono in piedi l’affare del secolo… Tutto è lecito pur di arrivare alla meta.

Scheda del libro

Autore: Chevallier, Gabriel
Titolo: Che succede a Clochemerle ? / Gabriel Chevallier
Pubblicazione: Milano : Garzanti, 1976
Descrizione fisica: 462 p. ; 18 cm.
Collezione: I Garzanti
Note Generali: Trad. R. Prinzhofer
Numeri: Bibliografia Nazionale – 78-788
Nomi: Chevallier, Gabriel
Prinzhofer, Renato
Altri titoli collegati: [Titolo originale] Clochemerle-les-bains .
Classificazione:     847.9 – SATIRA E UMORISMO FRANCESE. 1900-

Collegamenti utili per capire meglio il libro

Gabriel Chevallier in lingua inglese

Discutiamone insieme sul forum

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...