445 lettura finita (30/V anno) – Peccatori di provincia di Gabriel Chevallier


Peccatori di provincia di Gabriel Chevallier

Lettura di Novembre 2010

Presunta e contestata fonte d’ispirazione di Guareschi, questo romanzo di Chevallier è un piccolo capolavoro. Narrazione frizzante, stili narrativi differenti, caleidoscopio di personaggi spumeggianti. Non lo valuto 10 perchè mi sarebbe piaciuto un finale diverso, ma un 9,5 è meritato. Consigliato (difficile da reperire).

Voto: 9,5/10

Plus

Ottimo l’intreccio. Davvero gustoso.

Minus

Nessuno.

Quale lettore?

Pubblico adulto.

Incipit

Nell’ottobre del 1922, circa alle cinque del pomeriggio, a Clochemerle nel Boggiolè, due uomini l’un di fianco all’altro se ne andavano su e giù per la piazza grande ombreggiata da stuependi castagni…

L’Ite Missa est

“Eh, chi sa?” disse Piechut.

Trama

1922 e 1923. Il romanzo narra delle vicissitudini del paese di Clochemerle nel Boggiolè. Il sindaco Piechut, di sinistra, decide di far costruire un vespasiano, simbolo di progresso e civiltà, di fronte alla chiesa trovando l’opposizione dei benpensanti. Il quieto vivere del borgo è sconvolto. In un crescendo di pettegolezzi, corna e furfanterie politiche si consuma il dramma.

Scheda del libro

Autore: Chevallier, Gabriel
Titolo: Peccatori di provincia / Gabriel Chevallier
Pubblicazione: Milano : Longanesi, 1961
Descrizione fisica: 396 p. ; 18 cm.
Collezione: La ginestra
Note Generali: Tit. orig.: Clochemerle
Nomi: Chevallier , Gabriel

Collegamenti utili per capire meglio il libro

Gabriel Chevallier in lingua inglese

Discutiamone insieme sul forum

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...