398 lettura finita (61/IV anno) – Il sentiero dei nidi di ragno di Italo Calvino


Bookmark and Share

Il sentiero dei nidi di ragno di Italo Calvino

Lettura di agosto 2010

Un libro da dieci. Il mio rapporto con Calvino è andato in crescendo: mi era piaciuto abbastanza Marcovaldo, un poco di più Il cavaliere inesistente, molto questo libro. E’ difficile raccontare con dolcezza argomenti così impegnativi e tragici eppure Calvino vi riesce; pure con un finale, tuttosommato, consolatorio. Un’altra lettura, sarebbe bello, da far apprezzare fin da giovanissimi aldilà dell’obbligo scolastico. Lo inserirò nello scaffale dei giovani lettori. Bello tutto.

Voto: 10/10

Incipit

Per arrivare fino in fondo al vicolo, i raggi del sole devono scendere diritti rasenti le pareti fredde, tenute discoste a forza d’arcate che traversano la striscia di cielo azzurro carico. Scendendo diritti, i raggi del sole, giù per le finestre messe qua e là in disordine sui muri, e cespi di basilico e di origano piantati dentro penstole ai davanzali, e sottovesti stese appese a corde; fin giù al selciato, fatto a gradini e a ciottoli, con una cunetta in mezzo per l’orina dei muli.

Trama da anobii

Pubblicato nel 1947, Il sentiero dei nidi di ragno è il romanzo d’esordio di Italo Calvino. Protagonista è un ragazzino, Pin, che vive in un clima di privazioni e confusione, nel periodo della Resistenza. Avendo rubato una pistola a un soldato tedesco, Pin decide di nasconderla in un sentiero sperduto, per lui quasi magico, dove i ragni fanno il nido. Il bambino entra poi in un gruppo di partigiani, ognuno con la sua storia e un indistinto, personale ideale da seguire. Il sentiero dei nidi di ragno è un romanzo di iniziazione alla vita, caratterizzato da un forte realismo, al quale s’intrecciano i fili del meraviglioso, del fantastico e del fiabesco. Una peculiarità stilistica che diventerà il tratto distintivo di Calvino negli anni della maturità

Ex libro

Vedi, se l’avessi saputo, da giovane mi sarei messo nei politici anch’io. Perché a fare i reati comune non si risolve niente e chi ruba poco va in galera e chi ruba tanto ha le ville e i palazzi. (Capitolo 4)

Scheda del libro

Autore: Calvino, Italo
Titolo: Il sentiero dei nidi di ragno / Italo Calvino ; presentazione dell’autore
Pubblicazione: Milano : A. Mondadori, 1993
Descrizione fisica: LXI, 159 p. ; 19 cm
Note Generali: Nell’occhietto: Opere di Italo Calvino
Numeri: ISBN – 88-04-37591-4
ISBN – 9788804375913
Nomi: Calvino , Italo
Classificazione:     853.914 – NARRATIVA ITALIANA. 1945-

Collegamenti utili per capire meglio il libro

Italo Calvino

Il sentiero su wikipedia

La resistenza in Italia

Discutiamone insieme sul forum

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...