390 lettura finita (53/IV anno) – Gente di mare di Giovanni Comisso


Giovanni Comisso

Lettura di luglio 2010

Racconti. Per una volta (rispetto alle mie ultime letture ambientate soprattutto al sud) il protagonista è il mare Adriatico settentrionale. O meglio la sua gente. Di agevole lettura, storie di poche pagine, ti cullano o agitano (a seconda dello stato del mare) sulle barche con i pescatori e i commercianti. Si leggono anche storie in cui il mare è presente, ma non protagonista, fatte di personaggi “terraioli” che tuttavia devono la loro sopravvivenza però alla presenza del mare. Insomma doppia visuale: da terra e dal largo. Per me una piacevole scoperta. Fuori commercio quindi se volete leggerlo (fatelo) è da cercare in biblioteca.

Voto: 8,5/10

Incipit

Si arriva per prati d’acqua, dopo aver rasentato paesi costruiti come scene di teatro di altri tempi e panorami di alberi con terreni erbosi di un verde prepotente sul precipizio azzurro del mare.

Trama

Nell’edizione definitiva del 1966, l’opera è strutturata in due parti comprendenti, complessivamente, trentadue brani. È il resoconto del singolare viaggio compiuto dall’autore, nell’estate del 1922, lungo le coste dell’Adriatico a bordo di un veliero chioggiotto. I capitoli, pur nella loro apparente autonomia, presentano un ordinamento unitario, sia per quanto riguarda il soggetto, che è il mondo dei pescatori chioggiotti, sia per l’impostazione, che oscilla tra il resoconto narrativo e il diario lirico. La prima parte mantiene un impianto più marcatamente narrativo, con episodi tratti dalla vita chioggiotta e, in particolare, da quella dei pescatori; la seconda parte riprende motivi autobiografici e ha una struttura prevalentemente diaristico-narrativa, fissando sulla pagina il ricordo e l’emozione degli episodi e delle esperienze della navigazione. L’occasione della traversata dell’Adriatico offre la possibilità di contemplare il ritmo di una vita «diversa», semplice e primitiva, legata al senso di una purezza originaria: «mi accorsi attraverso lo splendore del mare, simile a una lente che ingrandisca, che la mia vita di terraferma nelle sue guaste abitudini si tramutava in un’altra […]. E i sogni, ogni notte più avanti sul mare, retrocedenti in composizioni di me sempre più vicine alla mia infanzia, parevano preannunciare il ritorno della mia vita alla purezza di una volta». Per un approfondimento rimando alla pagina da dove ho tratto quanto sopra:http://spazioinwind.libero.it/letteraturait/opere/comisso.htm

Ex libro

Il sole penetrando come in uno spettro di cristallo riappare descritto su questa polpa vegetale. Bianco nei cavolfiori, verde tenue nelle verze, bianco e verde nel sedano, verde oscuro negli spinaci, verde screziato di bianco, di giallo e di rosso nel radicchio; limitato tra il bianco e il verde d’inverno, ma a primavera dopo il violaceo dei carciofi irrompe subito il primo rosso vivente dei ravanelli e delle barbabietole, il roseo delle patate novelle e il giallo delle carote tra il contrasto del bianco delle cipolle di maggio, dei porri e del verde vitreo dei piselli. L’estate turbina di colori più forti nelle ceste tra l’ombra della tettoia; pomodori, cetrioli e melanzane, cipolle gialle, fagioli e zucchini, gonfia polpa lucente d’azzurro, di rosso e di giallo per travolgersi nei peperoni rossi, gialli, verdi e nelle cipolle gialle e rosse. (Ortolani di Sottomarina)

Scheda del libro

Autore: Comisso, Giovanni
Titolo: Gente di mare / Giovanni Comisso
Pubblicazione: Udine : Editoriale FVG, [2007]
Descrizione fisica: 275 p. ; 22 cm
Collezione: La biblioteca dell’Adriatico ; 3
Note Generali: Venduto in abbinamento ai quotidiani Il Piccolo o Messaggero Veneto
Nomi: Comisso , Giovanni

Collegamenti utili per capire meglio il libro

Giovanni Comisso

Gente di mare

Parliamone insieme sul forum

Share

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...