362 lettura finita (25/IV anno) – Alpinisti ciabattoni di Achille Giovanni Cagna


Alpinisti ciabattoni di A.G. Cagna

Lettura di maggio 2010

Non è un capolavoro, non è J.K. Jerome, ma mi ha divertito ugualmente. Le peripezie dei Gibella mi hanno strappato più di un sorriso. Cagna è un Camilleri lombardo. Mischia italiano e dialetto italianizzato che è un piacere. Sembra ci tenga di più alla sonorità del testo che alla grammatica: interessante.

Voto: 8,5/10

Incipit

Caltignaga! Caltignaga! Chi scende? Sor Gaudenzio sporse il capo dallo sportello, ma il treno si era già rimesso in moto, e vide solo il campanile del villaggio fuggente come un disperato in mezzo ad un campo di meliga.

Trama

Un’opera divertente di uno scrittore da tempo sepolto nell’oblio delle biblioteche. Per le esilaranti disavventure ‘turistiche’ dei due protagonisti, che sembrano anticipare i guai dei vacanzieri di massa attuali, il romanzo ricostruisce con amabile ironia e sorprendente inventiva stilistica, un universo piccolo borghese oggi in via di estinzione.

Scheda del libro

Autore: Cagna, Achille Giovanni
Titolo: Alpinisti ciabattoni / Achille Giovanni Cagna
Pubblicazione: Milano : Baldini & Castoldi, \2000!
Descrizione fisica: XIII, 176 p. ; 19 cm.
Collezione:   nani classici ; 8
Numeri: ISBN – 88-8089-973-2
Bibliografia Nazionale – 2001-1929
Nomi: Cagna, Achille Giovanni
Classificazione:     853.8 – NARRATIVA ITALIANA, 1859-1899

Collegamenti utili per capire meglio il libro

Achille Giovanni Cagna

Discutiamone insieme sul forum

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...