361 lettura finita (24/IV anno) – Una settimana all’aeroporto di Alain de Botton


Una settimana all'aeroporto di Alain de Botton

Lettura di maggio 2010

Mi sono divertito. Lettura gradevole, spunti di riflessioni simpatici, situazioni al limite del paradosso, aspetti tecnici sconosciuti. Una bella idea finita in un buon libro. Consigliato.

Voto: 8/9

Incipit

La puntualità è un requisito fondamentale di ciò che viene comunemente definito un buon viaggio, ma io ho spesso desiderato che il mio aereo fosse in ritardo – così da costringermi a trascorrere più tempo in aeroporto.

Trama

Nell’estate 2009 Alain de Botton riceve una proposta a cui non si può dire di no: diventare il primo “scrittore residente” di uno degli aeroporti più importanti del mondo. Il direttore generale della BAA, azienda che gestisce lo scalo londinese di Heathrow, vuole che vi si trasferisca per una settimana, che raccolga impressioni e testimonianze e che le rielabori in un libro. Il tutto da una scrivania piazzata in mezzo all’atrio delle partenze, tra la zona D e la zona E. Autorizzato a curiosare anche negli angoli più inaccessibili e a scrivere tutto, ma proprio tutto, quello che vede, per sette lunghi giorni De Botton gironzola tra terminal, piste di atterraggio e cucine, chiacchierando con chiunque, dagli addetti alla sicurezza al sacerdote dell’aeroporto, dai colletti bianchi a Dudley il lustrascarpe. Finito quasi per caso in un crocevia di storie e di emozioni – amanti che si separano, comitati di accoglienza per parenti ancora sconosciuti, desolati uomini d’affari, immigrati respinti dalle autorità doganali, studenti ghanesi in cerca di un futuro migliore – lo scrittore trasforma i suoi bloc-notes in racconti e in riflessioni sui meandri della psiche umana, sulle affascinanti contraddizioni del mondo moderno e sul viaggio come possibilità di “apportare cambiamenti duraturi nelle nostre esistenze”.

Scheda del libro

Autore: De Botton, Alain
Titolo: Una settimana all’aeroporto / Alain de Botton ; traduzione di Ada Arduini
Pubblicazione: Parma : U. Guanda, 2010
Descrizione fisica: 130 p. ; 18 cm.
Collezione: Prosa contemporanea

Collegamenti utili per capire meglio il libro

Alain de Botton

Discutiamone insieme sul forum

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...