315 lettura finita (47/III anno) – La locandiera di Carlo Goldoni


La locandiera di Carlo Goldoni

La locandiera di Carlo Goldoni

Il te e in particolare la commedia è una recente scoperta. E devo dire che mi diverte un sacco. Goldoni, mio personalissimi parere, non supera Beaumarchais. La locandiera poteva risolversi più rapidamente ed avrebbe evitato alcuni momenti di stanca. Però per chi vuol sorridere è un buon libro.

Voto: 7,5/10

Trama. Attenzione: di seguito viene rivelata, del tutto o in parte, la trama dell’opera

La semplice e coerente struttura drammatica; la salace, e insieme critica, contrapposizione tra le “aristocratiche” idiosincrasie degli ospiti della locanda e i domestici affetti degli “umili” ceti mercantili; il continuo oscillare tra il polo della “passione” e quello della “finzione”; questi gli elementi che costituiscono il formidabile milieu in cui si staglia, affascinante e senza tempo, il personaggio della locandiera. Ma più che come un “elogio di Mirandolina” – intesa come eterno femminino -, la più fortunata delle commedie goldoniane andrebbe letta come “l’apologo di una rivalutazione della donna e del suo lucido uso, a sufficienza spietato, dell’intelligenza come strumento di affermazione sociale”.

Scheda del libro

Autore: Goldoni, Carlo
Titolo: La locandiera / Carlo Goldoni ; introduzione di Luigi Lunari ; cronologia, bibliografia e note di Carlo Pedretti
Edizione: 4. rist
Pubblicazione: Milano! : Biblioteca universale Rizzoli, 2001
Descrizione fisica: 220 p. : ill. ; 18 cm
Collezione: BUR. L ; 1200
Note Generali: Sul verso del front.: 4. ed
Numeri: ISBN – 88-17-17200-6

Collegamenti utili per capire meglio il libro

Carlo Goldoni

La locandiera

Discutiamone insieme sul forum

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...