242 lettura finita (112/II anno) – Maigret sotto inchiesta di Georges Simenon


Inizio lettura 19 giugno 2008 – Termine 21 giugno 2008

Lo stesso commissario la definisce l’inchiesta Maigret. Che sgradevole sensazione essere dall’altra parte della scrivania nella veste di indigato. Ma dopo un primo scoramento Maigret attacca. Non male.

Voto: 8/10

Incipit
“Mi dica Maigret…” un inizio di frase di cui il commissario si sarebbe ricordato più tardi ma che, al momento, non l’aveva colpito.

Trama. Attenzione: di seguito viene rivelata, del tutto o in parte, la trama dell’opera.
Il sonno del commissario Maigret è intrerrotto dallo squillo del telefono nella notte: una ragazza sconosciuta, Nicole, supplica Maigret di aiutarla. Dice di essere appena arrivata a Parigi e di essersi cacciata in un guaio, è senza un soldo, anche un po’ ubriaca, e non sa cosa fare. Dopo alcune esitazioni, Maigret si lascia convincere a raggiungerla subito nel locale da cui sta telefonando, Chez Denise. La mattina successiva una sorpresa attende il commissario Maigret, che si vede recapitare una convocazione da parte del Prefetto di Polizia. La ragazza, che in realtà è la nipote di un Consigliere di Stato, accusa Maigret di averla fatta ubriacare e di averla poi accompagnata in un albergo equivoco, con l’intenzione di abusare di lei. Il nome che aveva dato a Maigret era falso, come del resto tutta la storia che gli aveva propinato. Sotto il peso di queste gravissime accuse, le cose rischiano di mettersi davvero male per il commissario Maigret, che deve assolutamente scoprire cosa c’è sotto questa assurda storia…

Scheda del libro
Autore: Simenon, Georges
Titolo: Maigret sotto inchiesta / di Georges Simenon
Pubblicazione: Milano : Mondadori, 1967
Descrizione fisica: 177 p. ; 18 cm.

Collegamenti utili per capire meglio il libro

George Simenon – Biografia

Il commissario Maigret – Analisi del personaggio

Il mio “Progetto Maigret”

Discutiamone insieme sul forum

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...