218 lettura finita (88/II anno) – Maigret si mette in viaggio di Georges Simenon


Maigret si mette in viaggio di Georges Simenon

Inizio lettura 14 aprile 2008 – Termine lettura 15 aprile 2008

L’assassino è sempre stato sotto il naso, ma per prenderlo Maigret dovrà viaggiare parecchio: far su e giù per la Francia con una puntata Svizzera. Maigret comincia ad essere “schiavo” della modernità. Agli inizi si muoveva a piedi e in bicicletta, poi arrivò sempre più spesso il treno, poi l’auto, infine si affacciò l’aereo che in questo romanzo diventa quasi protagonista. Il principio di globalizzazione non risparmia il nostro commissario. Decisamente migliore di Maigret si confida.

Voto: 7,5/10

Incipit
Le cose più seccanti sono quelle che agli inizi sembrano così banali che nessuno annette loro la benchè minima importanaza. Un pò quel che accade con certe malattie che iniziano subdole, nient’altro che vaghi malesseri, e quando alla fine le si prende sul serio è sovente troppo tardi.

Trama. Attenzione: di seguito viene rivelata, del tutto o in parte, la trama dell’opera.
Nel suo lussuoso appartamento all’hotel Georges V, uno dei più eleganti di Parigi, la contessa Palmieri assume un intero tubetto di sonniferi, ma poco dopo si pente del tentato suicidio e fa chiamare un medico. Viene trasportata d’urgenza all’ospedale americano di Neuilly. A Lucas non sembra un fatto di primaria importanza e decide di non segnalarlo al commissario Maigret. L’errore di Lucas è madornale e sarà destinato a complicare l’inchiesta condotta da Maigret e da tutta la Polizia Giudiziaria. Poche ore dopo infatti, in un’altra stanza dello stesso hotel, viene scoperto il cadavere del famoso colonnello David Ward, uomo d’affari miliardario e amante della contessa Palmieri. Il commissario segue l’evolversi dell’inchiesta spostandosi in aereo da Parigi a Nizza, e poi da Monte Carlo a Losanna, e quindi di nuovo a Parigi, insinuandosi nei luoghi prediletti dal jet set internazionale: grandi alberghi e locali di lusso. Per tutta la durata dell’inchiesta Maigret soffre di uno strano disagio venendo a contatto con miliardari e personaggi da copertina, in quanto sembrano oltre modo ricordargli le sue origini piccolo borghesi.


Scheda del libro
Autore: Simenon, Georges
Titolo: Maigret si mette in viaggio / Georges Simenon ; traduzione di Leopoldo Carra
Pubblicazione: Milano : Adelphi, [2007]
Descrizione fisica: 159 p. ; 20 cm
Collezione: Gli Adelphi ; 314
Note Generali: In cop.: Le inchieste di Maigret
Numeri: ISBN – 9788845921988

Collegamenti utili per capire meglio il libro

George Simenon – Biografia

Il commissario Maigret – Analisi del personaggio

Il mio “Progetto Maigret”

Discutiamone insieme sul forum

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...