151 lettura finita (21/II anno) – La follia improvvisa di Ignazio Rando di Dario Franceschini


La follia improvvisa di Ignazio Rando di Dario Franceschini

Inizio lettura 26 ottobre 2007 – Termine lettura 27 ottobre 2007

La storia è surreale: passa per i pensieri di Rando l’ammattito, dell’ambizioso ragionere Gargioni e del preoccupatissimo Conservatore, preoccupato di mantenere, a scapito di tutto e di tutti, i privilegi acquisiti. Il risultato è un brevissimo romanzo, ben scritto e sognante. E’ tanto che non leggo pirandello, ma pirandelliano mi pare proprio. Mi viene un paragone, forse un pò forzato: il “sistema” va in cortocircuito (Rando) perchè chi ha, a tutti i costi vuole mantenere (il Conservatore), e chi è vicino al potere (il ragioniere) lo vuole a tutti i costi e non guarda in faccia a nessuno. E se lo dice uno che il potere lo sperimenta tutti i giorni… ma forse esagero nell’interpretare.

Voto: 8/10

Incipit
Si alzò d’improvviso, strisciando le gambe della sedia metallica contro il pavimento di palladiana. Il rumore stridulo tagliò il silenzio perenne della Regia Conservatoria delle Ipoteche.

Trama Attenzione: di seguito viene rivelata, del tutto o in parte, la trama dell’opera.
Ferrara, periodo fascista. Ignazio Rando, impiegato modello noto per l’irreprensibile precisione con cui copia i documenti a lui affidati, una mattina, del tutto inaspettatamente, si alza dalla scrivania, sale in piedi sul banco dell’ufficio, lo percorre tutto, e se ne va davanti agli occhi esterrefatti dei presenti. L’ufficio non sa come reagire ed è il più ambizioso e meschino dei colleghi di Rando – tale Gargioni – a farsi carico di capire cosa sia successo. Mentre Rando gira per la città in stato confusionale, Gargioni va dunque a casa sua, dove scopre una stanza segreta piena di cartoncini su cui, maniacalmente, Rando registrava migliaia di sogni. Leggendo i sogni di Rando, spesso di argomento erotico e/o mortuario, Gargioni e il capoufficio si convincono che l’uomo sia un pazzo pericoloso, da denunciare alla polizia quanto prima. Di sicuro, è il capro espiatorio migliore per l’incendio che di lì a poco scoppierà…

Scheda del libro
Autore: Franceschini, Dario
Titolo: La follia improvvisa di Ignazio Rando / Dario Franceschini
Pubblicazione: Bergamo : Bompiani, \2007
Descrizione fisica: 146 p. ; 20 cm
Numeri: ISBN – 88-459-1515-8

Collegamenti utili per capire meglio il libro

Il sito di Dario Franceschini

Varie recensioni

Il primo romanzo

Discutiamone insieme sul forum

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...