33 lettura finita – Il paese delle amanti giocose di Giuseppe Pedriali


paese_delle_amanti_giocose_pederiali.jpgIl paese delle amanti giocose di Giuseppe Pederiali

Inizio lettura 15.01.2007 – Fine lettura 17.01.2007

Raccolta di racconti già pubblicati e inediti legati da un filo rosso: le donne raccontate dal professor Fumana seduto al caffè Royal. DIvertenti, ironici, tragici, sorprendenti. Pennellate letterarie rapide che non stancano: una lettura facile e piacevole con i colori, gli odori e i sapori dell’Emilia.

Voto:

Al primo valzer della serata, il maestro Aldemaro si accorse che il contrabbasso andava per conto suo. Gli suggerì allora la nota da usare come base musicale: “Teodoro, in la”. Il contrabbasso si limitò a spostarsi più indietro. “In la” insistette il primo violino. E Teodoro, obbediente, si spostò più in la, cadendo dal carro insieme al voluminoso strumento. I Violini di Santa Vittoria.

In quel momento entrò nel caffè Vincenzino Cattabriga, direttore di Copla, Cooperative Produttore Uve da Lambrusco (secondo la logica delle sigle, la cooperativa avrebbe dovuto chiamarsi Copula, ma qualcuno aveva avuto da dire ricordando che la parola, benchè rara e poco usata, avrebbe potuto attirare qualche ironia sull’azienda). Vicenzino si avvicinò al tavolo dei tre amici e si fermò ad osservare il gioco. Cooperativa di consumo.

Grazie alla sua specilità (le donne), clienti, discepoli e spettatori non mancavano. Il proprietario del locale aveva sistemato un’insegna al neon con il nome ufficiale “Bar Caffè Royal”, ma nessuno in paese lo pronunciava all’inglese o alla francese. Tutti ignoravano ipsilon e case reali, e consideravano il nome come un omaggio alle roie che gremivano il caffè, a cominciare dallo stesso Fumana. Il professor Fumana, seduto al caffè Royal, parla di donne.

“… le nostre diciottenni negli anni Sessanta erano alte mediamente 1,60, mentre oggi la statura media femminile è di 1,73. Particolare importante: i suddetti 13 centimetri non sono collocati dalla pancia in su, ma dalle base del sedere a terra. Insomma, sono cresciute di gamba. Colpa degli americani e delle loro diavolerie, tipo fitness, hamburger e coca, se sono spariti i culi bassi di una volta. Il professor Fumana, seduto al caffè Royal, parla di donne.
Autore: Pederiali, Giuseppe
Titolo: Il paese delle amanti giocose / Giuseppe Pederiali
Pubblicazione: Milano : Garzanti, 2006
Descrizione fisica: 267 p. ; 22 cm.
Collezione : Narratori moderni Numeri: ISBN – 88-11-66589-2

Annunci